Tra numeri e cultura latinoamericana: insegniamo l’etnomatematica

 

Abstract

Con il termine etnomatematica si intende la relazione tra la matematica e il contesto culturale nel quale essa è stata prodotta. Alcune culture, infatti, hanno sviluppato un proprio sistema di numerazione, forme geometriche e diversi modi di ragionare, in base all’osservazione dell’ambiente circostante e delle proprie abitudini. Il termine fu coniato dal Brasiliano D’Ambrosio nel 1985 per indicare le pratiche matematiche di diversi gruppi culturali.

La riflessione proposta agli studenti in questa unità di apprendimento trova il suo avvio in un webquest su tre filoni:

  • il mondo dei Maya, i loro giochi e il sistema di numerazione,
  • gli elementi geometrici presenti nei tessuti delle società andine,
  • il sistema numerico maya, egizio e romano.

Il prodotto finale da realizzare potrà essere un gioco, un disegno o uno strumento di calcolo legato alla cultura latino americana.

Sebbene l’obiettivo di apprendimento perseguito sia la comprensione di testi scritti, la fase finale di presentazione dei lavori lascia spazio alla produzione orale in L2 per illustrare la fase di riflessione guidata da domande-stimolo e per la descrizione dell’artefatto realizzato.

Carla Sacchi

Effettua la registrazione gratuita sul portale  www.tuttoscuola.com per visionare l’intera UA (clicca qui)

I commenti sono chiusi