Progetto VSQ: una esperienza

Nelle prossime settimane vi presenteremo alcune proposte di Unità di apprendimento laboratoriali di Italiano o Matematica che permettono espansioni multidisciplinari, strutturate per essere svolte in ca.10 ore. Tutti i materiali sono stati prodotti dall’I.C. di Castel Goffredo (MN), all’interno di quanto realizzato per la fase conclusiva del progetto sperimentale triennale VSQ (Valutazione per lo Sviluppo della Qualità delle Scuole).

Partendo da un compito di realtà, queste UA si articolano in fasi per lo sviluppo integrato di competenze disciplinari e trasversali esplicitate, corredate di dichiarati obiettivi specifici di apprendimento.
Tutti i docenti di Italiano e Matematica dell’I.C. di Castel Goffredo hanno progettato occasioni formative per le classi terze che terminavano il percorso triennale del progetto VSQ, partito nell’a. s. 2010/2011 col preciso intento di porre ancor più al centro dell’azione didattica l’alunno e lo sviluppo armonico della sua personalità. La scelta di un approccio laboratoriale, basato sulla partecipazione attiva degli studenti, in modo individuale o in gruppo, da realizzare attraverso lezioni a classi aperte o con la compresenza di due docenti della stessa disciplina su una singola classe, ha offerto un maggior controllo del percorso di formazione degli alunni e la possibilità da parte degli insegnanti di condividere il carico della preparazione delle attività e dei momenti di verifica e di analisi dei risultati ottenuti, in fase finale e in itinere, favorendo, per gli allievi, la costruzione personale delle conoscenze. L’obiettivo dell’attività è stato, anche, quello di ricercare modalità nuove di approccio alla disciplina con l’ausilio di supporti tecnologici (LIM, laboratorio di informatica, videocamera,…) per migliorare le performance degli alunni rafforzando le loro competenze. L’obiettivo a lungo termine è la costruzione di strategie di controllo che permettano interventi correttivi e preventivi sia sulla formazione dei docenti, sia sull’andamento degli apprendimenti.
Il progetto VSQ mirava, infatti, a stimolare le istituzioni scolastiche ad intraprendere percorsi di miglioramento partendo da un processo diagnostico complessivo risultante dal lavoro di team di esperti, da dati elaborati dall’INVALSI, dal servizio statico MIUR, e da questionari e interviste analizzate dall’Università La Sapienza di Roma e restituito alla scuola come rapporto di valutazione. Dall’attenta lettura della performance della propria scuola, ed in particolare da quanto emerso dagli esiti delle Prove INVALSI, somministrate alle classi prime dell’a. s. 2010/2011 (le terze dell’anno scolastico appena concluso), individuati i punti di criticità, sono state indirizzate azioni di sostegno attraverso la compilazione di un Piano di Miglioramento (PdM), alla cui stesura hanno partecipato il Dirigente Scolastico, i docenti di Italiano e Matematica delle classi terze, la Funzione Strumentale per il VSQ, coadiuvati da un Tutor nominato dall’INDIRE.
Le UA presentate sono un tentativo di miglioramento degli apprendimenti, dopo un’analisi approfondita delle cause dell’insuccesso scolastico emersa dai risultati delle prove INVALSI.
La scuola ha deciso di puntare sull’innovazione metodologica, progettando attività laboratoriali per le classi terze che hanno lavorato per classi aperte, elaborando strategie di azione più mirate e personalizzate (le UA che presentiamo offrono numerosi spunti), quindi anche più efficaci, ovvero azioni didattiche programmate per competenze e verificabili a breve termine. L’obiettivo è stato quello di migliorare le competenze nella comprensione del testo e nell’uso del lessico soprattutto della specificità della disciplina o del contesto in cui è inserito.
Dal punto di vista organizzativo, si è prevista una flessibilità nell’orario delle attività didattiche in modo da permettere la presenza di due docenti di italiano o matematica su due classi parallele e/o la possibilità di sfruttare la diciannovesima ora per consentire a due insegnanti di essere sulla stessa classe.
Le esperienze presentate sono complete di schema dell’UA, verifiche intermedie e finali e griglie di valutazione del prodotto finito, presentato attraverso foto o materiali multimediali realizzati.

La redazione di Didatticare è a disposizione dei lettori per ulteriori informazioni sul progetto VSQ e per fornire indicazioni e suggerimenti ai docenti interessati all’esperienza condotta a Castel Goffredo.

I commenti sono chiusi