“Nutrirsi di paesaggio” – Concorso FAI per la scuola

a cura di Maria Caterina Vittori

FAI scuola

 

In linea con il tema di Expo Milano 2015, il FAI  (Fondo per l’Ambiente Italiano – www.fondoambiente.it)  propone alle scuole di approfondire, nel corso dell’anno 2014/2015, il rapporto tra l’uomo e l’ambiente attraverso l’osservazione e lo studio del paesaggio rurale italiano, testimonianza viva di un processo che, sin dai tempi antichi, ha caratterizzato la trasformazione del nostro territorio per soddisfare una delle esigenze principali dell’uomo: il nutrimento.

La “geografia del cibo” che assume per il nostro paese un’importante valenza identitaria, è al centro di una serie di iniziative denominate Nutrirsi di paesaggio(concorsi nazionaliincontri di formazione a partecipazione gratuita) dedicati a insegnanti e studenti delle scuole di ogni ordine e grado.

Finalità del progetto è offrire  agli studenti un’occasione per scoprire, conoscere e comunicare la morfologia del paesaggio rurale del proprio territorio, mettendone in luce l’aspetto, le caratteristiche, le tradizioni, i mestieri, le pratiche agricole, le architetture …

Il progetto diventa, quindi, l’occasione concreta per un’assunzione di responsabilità e permette così di perseguire l’obiettivo formativo dell’educazione a una cittadinanza attiva e consapevole.

 “Nutrirsi di paesaggio” prevede per le scuole:

1, 2, 3… terra! Concorso nazionale per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado.

Torneo del paesaggio. Gara di cultura a squadre per la scuola secondaria di II grado.

Incontri di formazione. Per dirigenti e docenti di ogni ordine e grado.

 

Il concorso per la scuola secondaria di I grado

1, 2, 3… terra!

1-2-3(1)

 

Le classi della scuola secondaria di I grado che intendono partecipare ad 1, 2, 3… terra! possono trovare tutte le informazioni necessarie nel bando di concorso.

L’iscrizione può essere effettuata direttamente sul sito e sarà seguita dall’invio (tramite posta elettronica) di un manuale guida con indicazioni operative per svolgere il concorso, spunti di lavoro e approfondimenti sul tema del paesaggio rurale italiano.

Si deve anche compilare una scheda di partecipazione da inviare entro il 28 MARZO 2015 .

Come prodotto finale si chiede di realizzare un album cartaceo illustrato, con disegni, collage, fotografie, descrizioni, … che raccolga i risultati delle osservazioni effettuate durante il percorso di lavoro.

Gli elaborati devono essere inviati in copia unica entro e non oltre il 28 marzo 2015.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di partecipazione: www.faiscuola.it; scuola@fondoambiente.it ; N. verde: 800 501 303.

 

I commenti sono chiusi