Come analizzare due economie a confronto con la tua classe

Abstract

 

L’obiettivo che ci si prefigge di raggiungere con il percorso laboratoriale proposto è quello di avvicinare i ragazzi alla comprensione dei meccanismi di scambio e del differenziale economico di alcune nazioni.
La classe viene suddivisa in piccoli gruppi di lavoro, ognuno adotta il nome di un paese della comunità europea e da casa porta con sé alcuni oggetti: cellulari, play station, i-pod, frutta, cibarie varie etc. Ipotizzando che ogni paese/gruppo sia produttore di uno dei beni sopra citati, si chiederà agli alunni di iniziare uno scambio, considerando e rispettando il diverso valore dei prodotti da scambiare.
Pertanto si noterà che, ad esempio, un cellulare non può essere scambiato con un frutto, poiché il loro valore è differente, ma per coprire il valore dell’oggetto tecnologico, necessiteranno molti più frutti.
Precedentemente si avrà l’attenzione di chiedere ad un gruppo di non portare nulla, così apparirà evidente che “rimarrà fermo”, non svolgerà attività poiché non ha niente da scambiare con i suoi patners commerciali.
Gli alunni, sollecitati da domande, riflettono sull’attività svolta e  comprendono le regole dello scambio commerciale, capiscono la necessità che uno scambio debba essere equilibrato dal punto di vista del valore economico.
La classe sarà provocata a riflettere sulla situazione del gruppo che non” produce nessun bene”, si farà domande e ipotesi: scambiare nessun prodotto rappresenta l’economia di un paese ricco o povero? Perché?
I ragazzi svolgono ricerche nella loro realtà quotidiana, ad esempio contano e annotano le auto tedesche e quelle italiane parcheggiate nella via in cui vivono, chiedono a conoscenti o  possessori di automobili tedesche perché hanno acquistato un’automobile estera e non italiana.
Con semplici indagini, in modo dapprima empirico e successivamente scientifico, i ragazzi prendono confidenza con il  linguaggio tecnico economico, comprendono le leggi che regolano il meccanismo della Borsa o degli scambi commerciali che si instaurano tra i diversi paesi.
   Martina Bocchi

 Effettua la registrazione gratuita sul portale www.tuttoscuola.com per visionare l’intera UA Clicca qui

I commenti sono chiusi