La voce dei docenti. Lo sviluppo della cultura digitale, una sfida sempre aperta

di Rosella Tirico
a cura di Maria Caterina Vittori

Partendo dalle riflessioni di una dirigente scolastica sulla produzione di materiali digitali da parte dei docenti e sul loro utilizzo come testi scolastici veri e propri (collegata alla non obbligatorietà delle adozioni dei libri realizzati dagli editori), ci sembra […]

La voce dei docenti. E quindi ri-uscimmo a riveder le stelle…

di Rosella Tirico

Proponiamo le riflessioni di una Dirigente scolastica che, di fronte alle sempre nuove incombenze burocratiche da svolgere, ribadisce l’importanza di dedicare del tempo alla condivisione con i docenti delle scelte didattiche e valutative e delle strategie più efficaci per favorire il successo formativo di ciascun allievo e […]

La voce dei docenti. Esami del primo ciclo: criticità e punti di riflessione

di Rosella Tirico

Si propone l’analisi di una dirigente scolastica sull’esame finale del primo ciclo di istruzione, che ne sottolinea alcuni aspetti critici e suggerisce possibili modifiche migliorative. Docenti e dirigenti, che da poco hanno vissuto direttamente questo momento conclusivo del percorso scolastico, nel ripensare alla loro esperienza potranno condividere del […]

Indicazioni Nazionali: punti essenziali per una didattica in continuità

di Rosella Tirico

Con l’avvicendarsi delle diverse Indicazioni Nazionali e degli Orientamenti programmatici europei e mondiali, pubblicati in questo ultimo decennio, si potrebbe avere l’impressione che il curricolo corra il rischio di appiattirsi su scelte predeterminate a livello nazionale/internazionale e comunque condizionate dai contesti sociali vicini e […]

Ma… però; sì… però

di Mario Angeli

Con queste espressioni, l’una di sostanziale opposizione (oltre che di precaria correttezza linguistica), l’altra di sofferta e titubante apertura, venivano spesso accolte le mie proposte in collegio dei docenti da alcuni soliti noti, soprattutto quando esse miravano ad innovare, a scuotere, ad uscire dalla disarmante e paralizzante […]

Un paese, tante religioni, nessun progetto?

Con grande tempestività rispetto alle recenti dichiarazioni del ministro Profumo sulla impostazione dell’ora di religione nel nostro paese, esce in libreria (a tre anni di distanza dal primo) il nuovo rapporto sulle religioni in Italia curato dal teologo e scrittore Brunetto Salvarani (che tra l’altro dirige il mensile «CEM Mondialità») […]