Accrescere la coscienza ecologica: esperienze e spunti didattici

di Maria Caterina Vittori

In precedenti interventi pubblicati sul sito è stato evidenziato il significativo ruolo della scuola per lo sviluppo nei ragazzi di una reale e motivata coscienza ecologica attraverso opportune attività laboratoriali su tematiche connesse alla “buona salute” del pianeta.
In particolare sono state indicate Associazioni ecologiste e presentati Concorsi riservati agli studenti della secondaria di I grado per fornire spunti didattici utili in tale ambito.

► Nell’Approfondimento del 5 dicembre 2013 era stato presentato un concorso per le scuole, dal titolo “Da cosa (ri)nasce cosa”, indetto da Immagini per la Terra per l’anno scolastico 2013/2014 e dedicato al tema dei rifiuti.

Da cosa rinasce cosa

Il 27 febbraio 2015 al Senato sono state premiate le scuole vincitrici del concorso; sul sito di Green Cross Italia è possibile vedere la giornata delle premiazioni e i lavori prescelti dalla giuria.

► Si ricorda, inoltre, che la XXIII edizione del concorso Immagini per la terra, in collegamento con l’Expo 2015, è stata intitolata Per un pugno di semiper sollecitare le scuole a riflettere sul mondo agricolo, ponendo al centro la questione dell’alimentazione sana e sostenibile e l’importanza della conservazione della biodiversità.

Semi

Alla fine di marzo 2015 scade la presentazione dei lavori da parte delle scuole partecipanti, come già indicato nell’Approfondimento del 5 ottobre 2014,  Insieme verso l’EXPO 2015.

► Sul sito di Immagini per la terra si invitano, inoltre, le scuole a partecipare il 22 marzo 2015 a Salva la goccia, in occasione della  Giornata Mondiale dell’acqua (World Water Day) proponendo  un’iniziativa di risparmio idrico.

Salva la goccia

Sul sito si possono trovare  anche alcuni quiz per scoprire la propria impronta (Quanto sei eco?) e sapere che tipo di consumatori si è (Ecologista o sprecone?).

► Sempre sul sito di Green Cross Italia, nella sezione Educazione/Educational, si offre anche un particolare  sguardo al tema dell’alimentazione, presentando i prodotti alimentari in funzione delle diverse stagioni e suggerendo ricette per evitare sprechi alimentari.

I commenti sono chiusi